Analisi delle biomasse


La conoscenza delle proprietà fisiche e chimiche delle biomasse  è un aspetto basilare per la valutazione della qualità delle materie prime e dei biocombustibili, per definirne il valore energetico ed economico e stabilirne l'utilizzo più razionale.

Le attrezzature in dotazione al Laboratorio Biomasse consentono di eseguire un ampio numero di determinazioni analitiche in conformità alle più recenti normative tecniche del settore.

Il PROFICIENCY TESTING SCHEME attesta la partecipazione del Laboratorio Biomasse a test di controllo da parte di istituti esterni delle performace delle nostre analisi.         ----------- >>


BIOMASSE SOLIDE
– Pellet di legno, agripellet, cippato di legno e biomasse residuali agricole e agroindustriali.

BIOMASSE LIQUIDE – Oli vegetali, grassi animali, oli di pirolisi, biofuel liquidi.


****   RICHIEDI IL PREVENTIVO PER LE ANALISI  ****


 ANALISI BIOMASSE SOLIDE

ANALISI

METODOLOGIA

Campionamento delle biomasse (in impianto o lungo la filiera)
UNI EN 14778
Preparazione del campione di laboratorio UNI EN 14780

Contenuto di umidità

ISO 18134-1:2015

Contenuto di ceneri

ISO 18122:2015

Potere calorifico superiore

UNI EN 14918

Potere calorifico inferiore o netto

UNI EN 14918

Analisi elementare (CHNO/S)

ISO 16948:2015

Contenuto di zolfo e cloro

ISO 16994:2015

Cloro, sodio e potassio solubile
UNI EN 15105

Metalli pesanti (I)

ISO 16968:2015

Elementi maggiori (II)

ISO 16967:2015

Massa volumica

UNI EN 15103

Distribuzione granulometrica

UNI EN 15149-2

Sostanza volatile

ISO 18123:2015

Temperatura di fusione delle ceneri

UNI CEN/TS 15370

Analisi termogravimetrica TGA/DTA

TGA/DTA devices

Durabilità meccanica (pellet)

UNI EN 15210-1

Diametro e lunghezza (pellet) ISO 17829:2015
Polveri (pellet) UNI EN 15210-1

Massa volumica singole particelle (pellet)

UNI EN 15150

(I) Pb, Cr, Cu, Mn, Ni, As, Cd, Hg, Zn

(II) Na, K, Ca, Mg, P, Si, Fe, Al, Ti

 (pellet) Analisi eseguite solo su campioni di pellet

   Nota: il laboratorio è in gradi di effettuare campionamenti di biomassa presso impianti.


 

ANALISI BIOMASSE LIQUIDE

 

ANALISI

METODOLOGIA

Contenuto in ceneri

ISO 6884 - UNI EN ISO 6245

Potere Calorifico Superiore

ASTM D240

Potere Calorifico Inferiore

ASTM D240

Analisi elementare (CHNOS)

CEN/TS 15104

Preparazione del campione

Analisi della composizione degli acidi grassi

ISO 5509

ISO 5508

Sostanze volatili

UNI EN ISO 662 - UNI EN ISO 665

Analisi termo gravimetrica

Metodo in TGA – DTA

Densità

ISO 6883 - UNI EN ISO 3675

Viscosità a temperature comprese tra 20°C e 90°C

UNI EN ISO 3104

Acidità

UNI EN ISO 660

Numero di iodio

UNI EN ISO 3961

Contenuto di acqua

UNI EN ISO 12937 - UNI EN ISO 8534

Fosforo

ISO 10540-3

Sodio e Potassio

UNI EN 14108 - UNI EN 14109

 


News

22/06/2017

mcTER_FOREST 2017 PROGRAMMA E REGISTRAZIONE

Il Laboratorio Biomasse interviene a mcFOREST il 29 giugno 2017 con due presentazioni sui temi della...

03/06/2017

mcTER FOREST 2017

La filiera legno-energia e le applicazioni per gli impianti di media e grande taglia rappresentano...

14/05/2017

Presentazioni convegno "Produzioni sostenibili e di qualità"

VERSO PRODUZIONI SOSTENIBILI E DI QUALITA': CIPPATO, PELLET DI LEGNO E DENSIFICATI DA BIOMASSE...

Archivio News

Laboratorio Biomasse
Dipartimento D3A - Università Politecnica delle Marche, Via B. Bianche, 60131, ANCONA - ITALY - info@biomasslab.it - tel 0712204692 - tel/fax: 0712204167

Web Design & Develop by Sis srl